213

Da Modellini Ferroviari Wiki.

Gli automotori FS 213 sono stati un gruppo di locomotive da manovra delle Ferrovie dello Stato (FS).

Nel gruppo 213 le FS inserirono locomotive di varia provenienza ma accomunate dalle caratteristiche tipiche dei mezzi da manovra, e in particolare dalla potenza minore di 200 CV (equivalente a 147 kW) e dalla possibilità di essere condotte da personale diverso da quello del Servizio Materiale e Trazione, generalmente operai d'armamento e manovali in possesso d'una abilitazione alla condotta limitata a tali mezzi, per motivi di economia.

La maggior parte degli automotori del gruppo 213 arrivarono in Italia durante la seconda guerra mondiale a seguito delle truppe d'occupazione tedesche. Nel dopoguerra 17 vennero rilevati dalle FS e inseriti nel proprio parco, ove hanno prestato servizio fino agli anni ottanta.

Automotori dello stesso tipo, ceduti dalle ferrovie tedesche e acquistati sul mercato dell'usato da varie imprese italiane di manutenzione dell'infrastruttura ferroviaria, sono ancora in servizio all'inizio del XXI secolo.

Ai 213 d'origine tedesca vanno aggiunti 4 esemplari unici, anche di tipo sperimentale, radiati a partire dagli anni settanta.



Scala H0

Marcatura Codice Produttore Livrea Epoca Anno Amm.ne DCC Note Foto Video
213.909 0470.10 (1) Brawa III 2007 FS n.d. Panconi rossi, marcatura laterale
213.910 0470.11 Brawa IV 2007 FS n.d. Cabina chiusa
213.911 0470.10 Brawa III 1991 FS n.d. Panconi rossi, cabina chiusa, finestrino piccolo
213.914 0470.9 Brawa III/IV 1990 FS n.d. Panconi rossi, cabina chiusa, finestrino piccolo
213.915 22314 Trix Giallo Segnale / Verde Vagone IV 2004 FS n.d. Panconi rossi, mancorrenti gialli 213915.jpg
213.917 0470.7 Brawa IV 1989 FS Non predisposto Panconi rossi, mancorrenti gialli
T2618 0476.1 Brawa IV/V 1993 FS n.d. Res. Comp. Trieste, cabina chiusa, serbatoio, 3 fanali